top of page

Esistono modi sani e costruttivi per affrontare una separazione?

L’intervista alla dott. ssa Laura Giovannini (psicologa)

di Gioia Belardinelli 




Oggi, grazie al supporto della bravissima psicologa Laura Giovannini, continuiamo a parlare del delicato tema della “separazione” tra due persone che hanno condiviso un pezzo di vita insieme e che si trovano ad affrontare uno degli eventi più duri nella vita di una persona e che riguarda sempre più coppie. 


Nell’ultima intervista “L’impatto psicologico della separazione”, abbiamo capito come la separazione possa scatenare una vasta gamma di emozioni intense, tra cui tristezza, disperazione, rabbia, colpa, paura e solitudine.


Queste emozioni possono essere particolarmente intense nei primi periodi dopo la separazione, ma possono persistere nel tempo e influenzare il benessere emotivo complessivo.


Oggi sempre con Laura Giovannini capiamo se esistono modi sani e costruttivi per affrontare questa fase della vita.


Allora Laura affrontare una separazione è un'esperienza emotivamente impegnativa e dolorosa, però come in ogni fase della vita, per quanto difficile da affrontare, esistono modi costruttivi e diciamo “sani” per affrontarla. Hai dei suggerimenti da darci per affrontare anche questa fase della vita? 


Premettendo che durante una separazione è normale sperimentare una vasta gamma di emozioni tra cui tristezza, rabbia, disperazione, colpa e solitudine e che è importante accettare e riconoscere i propri sentimenti senza giudicarti perchè emozioni vanno vissute ed elaborate in maniera sana, ecco alcuni suggerimenti:


Non isolarti ma condividi la tua esperienza: non è consigliabile affrontare la separazione da soli, parlare dei propri sentimenti e condividere le esperienze con amici e parenti può aiutarci  a sentirsi meno isolati e più sostenuti durante questo periodo difficile.

Se il momento è particolarmente difficile da affrontare si può ricorrere anche all’aiuto di professionisti della salute mentale che possano offrire un ascolto compassionevole, conforto emotivo e consigli pratici. 


Dedica del tempo al tuo benessere psicofisico: dedica del tempo alle attività che ti piacciono e che ti fanno sentire bene, come fare esercizio fisico, praticare hobby, leggere, meditare o rilassarti con la musica. Mantieni una dieta equilibrata, dormi a sufficienza e cerca di ridurre lo stress nella tua vita quotidiana.


Stabilisci confini sani: se possibile, stabilisci confini chiari e sani con il tuo ex partner per facilitare il processo di separazione. Questo potrebbe includere accordi su questioni pratiche come la divisione dei beni, la custodia dei figli e la comunicazione. Cerca di mantenere un dialogo aperto e rispettoso, evitando conflitti eccessivi o comportamenti dannosi.


Fai pace con il passato: anche se può essere difficile, cerca di accettare e fare pace con il passato. Lascia andare il rancore, il risentimento e i rimpianti legati alla relazione passata. Concentrati sul presente e sul futuro, e focalizzati su ciò che puoi fare per costruire una vita più soddisfacente e appagante per te stesso.


Guarda avanti: cerca di guardare al futuro con ottimismo e speranza. Ricorda che la separazione è solo una fase temporanea della tua vita e che ci sono molte opportunità e possibilità di crescita e realizzazione che ti attendono nel futuro.


Consenti il tempo di guarigione: la guarigione da una separazione richiede tempo e pazienza. Non cercare di affrettare il processo di guarigione o di soffocare le tue emozioni. Consentiti di vivere il tuo dolore e di elaborare il lutto nel tuo ritmo. Con il tempo, scoprirai che sei in grado di guarire e di ricostruire la tua vita in modo significativo e gratificante.


Ricorda inoltre che ogni persona affronta la separazione in modo diverso e che non esiste un'unica "ricetta" per affrontare questo tipo di situazione. Sii gentile e compassionevole con te stesso mentre attraversi questo periodo difficile, e cerca il supporto di coloro che ti amano e ti sostengono lungo il cammino.



Se volete fare domande o avete voglia di condividere la vostra esperienza potete scriverci all’email belardinelligioia@gmail.com 

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page